10 CONSIGLI PER CORRERE

CONDIVIDI

10 CONSIGLI PER CORRERE

Finalmente è arrivata la primavera! Sento già il profumo inebriante dei  fiori e delle piante in fiore.

E come le piante in primavera fioriscono… anch’io fiorisco come loro.

E’ come un orologio biologico!

Scatta qualcosa per cui non riesco più a stare chiuso in casa!

Quindi perché non andare a fare una bella corsa fuori in mezzo ai prati o nei parchi?

Si, ma siamo davvero preparati per correre? Sappiamo come approcciarci alla corsa? Abbiamo fatto un po’ di attività fisica ogni tanto?

Io non sono un runner professionista, diciamo che nel corso degl’anni , un po’ di chilometri sulle scarpe ne ho, e mi sento di poter dare qualche consiglio su chi si approccia in modo amatoriale alla corsa.

Ho messo in evidenza 10 consigli per chi vuole approcciarsi alla corsa amatoriale e vorrei anche evidenziare i benefici di questa meravigliosa attività sportiva.

Siamo fatti per correre, è una delle cose che nessuno ci insegna, ma sin da bambini riusciamo a fare benissimo.

Però più diventiamo grandi e meno corriamo, stando ore seduti davanti ad un computer o su di una macchina..

Quindi non perdiamo tempo e iniziamo a vedere come puoi iniziare a correre in modo sicuro e confortevole divertendoti!

  • FAI SEMPRE STRATCHING

Solitamente lo facciamo dopo un allenamento, ma io trovo molto giovamento farlo prima di partire, cosi magari, potrai evitare stiramenti muscolari o infortuni d’altro genere. Basta qualche minuto per partire tranquilli e ben slegati!! Non dimenticare di farlo anche a fine allenamento.

  • CONTROLLA L’ALIMENTAZIONE

Correre comporta un gran dispendio energetico, quindi è fondamentale alimentarsi nel modo giusto per avere il massimo dell’energia. Dovrai regolare la dieta in base a che ora andrai a correre, tipo se corri in pausa pranzo, fai una bella colazione carica di carboidrati e ricordatevi uno spuntino a metà mattina. Dopo aver corso ricordati di mangiare per reintegrare i nutrienti!

Ti consiglio di non usare barrette o gel, perché sono prodotte industrialmente e molte volte non contengono fibre. Se proprio devi scegli quelle a base di frutta secca. Tipo al posto di una barretta, potresti mangiare un bel panino integrale con bresaola e verdura, sicuramente ti renderà più sazio e soddisfatto!

Non pensare che se corri puoi mangiare tutto quello che vuoi, anche in questo caso ti consiglio di prediligere cibi sani e in quantità giusta per il tuo fabbisogno energetico. Ho notato che aumentando il consumo di verdura, ho aumentato notevolmente le mie prestazioni nello sport in generale.

Ricordati, inoltre, di non mangiare cibi pesanti prima di andare a correre. Potresti sentirti male durante lo sforzo! Quindi mangia bene, bevi molta acqua e corri forte!

  • PONITI DEGLI OBBIETTIVI E LENTAMENTE RAGGIUNGILI

Purtroppo, molta gente quando inizia a correre, tende ad esagerare o a porsi degli obbiettivi troppo grandi per il loro potenziale, di conseguenza dopo poco molleranno e torneranno a stare sul divano, pensando che la corsa non è per tutti..

Invece io credo che la corsa è per tutti, basta iniziare a piccoli passi e piccoli obbiettivi, cosi sarò piu facile farsi forza e continuare il tuo percorso.

Per esempio, se vi poni un obbiettivo di 4 km, non sentirti vinto se al 2° km starai già camminando, continua a camminare fino al raggiungimento del 4° km.

La volta dopo vedrai che andrà meglio e piano piano arriverete al 4° poi al 5° e poi chissà.. magari al 21°!

  • IMPARA A RESPIRARE

Controllare il respiro aiuta a regolare i battiti e a dare il giusto apporto d’ossigeno al tuo corpo.

Cerca di respirare il più possibile con il naso, perché la bocca è fatta per mangiare e parlare non per respirare! Il naso fa da filtro e riscalda l’aria nei mesi più freddi proteggendo bronchi e apparato respiratorio da infiammazioni.

Inoltre respirare col naso favorisce la produzione di ossido nitrico che avviene nei seni para nasali.

L’ossido nitrico rende la respirazione molto più efficace favorendo una migliore ossigenazione dei tessuti.

Se ti senti costretto ad usare la bocca rallenta !

  • SI DETERMINATO

Approcciarsi alla corsa, significa determinazione e disciplina! Perché, sono sicuro, che al 1° km il tuo cervello ti starà dicendo di fermarti e bere una bibita fresca!

Il nostro cervello, in millenni d’evoluzione, ha imparato a risparmiare energie per sopravvivere e a riposarsi per essere pronto all’azione per cacciare.

Quindi la corsa per lui vuol dire fatica e zuccheri che se ne vanno, ma se terrai duro, e continuerai nel correre, il tuo cervello sarò ripagato con una bella secchiata d’endorfine, cosi  una volta finito lo sforzo ti sentirai felice e in pace con il mondo.

  • SCEGLI LE SCARPE GIUSTE

Ho visto molta gente approcciarsi alla corsa, con un abbigliamento non proprio consono. Non parlo della bellezza, ma di praticità e comodità. Le scarpe, nella corsa, secondo me sono fondamentali !

Correre con delle scarpe troppo rigide, poco ammortizzate e troppo basse, ti porterà ad avere vesciche ai piedi e dolori alle caviglie e alle ginocchia. Quindi io consiglio di spendere qualche soldino in più per preservare le tue articolazioni.

  • SCEGLI L’ABBIGLIAMENTO GIUSTO

Nella mia esperienza, di Runner amatoriale, ho capito che l’abbigliamento nello sport può fare la differenza. Soprattutto ti consentirà di continuare a correre in modo confortevole, in tutte le stagioni. Perché, nella corsa, è importante divertirsi durante l’allenamento ma quando non ti senti più le mani…di certo non è divertente!

  • SE VUOI DIMAGRIRE…NON ARROTOLARTI CON IL DOMOPACK

Si, è un’immagine decisamente anni 90’..ma ancora oggi vedo persone correre in agosto con giubbottino di nylon, oppure signore con tutine improbabili di plastica!!

Non serve sudare per dimagrire, anzi in questo modo rischi di avere un malore o di disidratarti.

Correndo senza poter dissipare il calore, il nostro corpo inizia ad aumentare le pulsazioni, quindi molto probabilmente, passerà da un lavoro aerobico cardio ad uno anaerobico, cosi al posto di bruciare grasso, molto probabilmente starai mangiando muscoli.

Se proprio vuoi bruciare grasso, corri a bassa intensità per più tempo possibile, non è l’intensità con cui corri ma è la durata dell’allenamento che vi farà perdere grasso.

  • CORRI IN COMPAGNIA

Se vuoi superare i tuoi limiti, corri in compagnia. In questo modo potrai confrontarti con altre persone, magari di un livello superiore al tuo.

Seguendo il gruppo molto probabilmente farai più strada e chiacchierando il tempo passerà molto velocemente!

Se però non ti senti in grado stare al loro passo, rallenta e non avere paura di stare dietro, la prossima volta farai sicuramente meglio!

  • ISCRIVITI A QUALCHE GARA
INFERNO RUN FIRENZE

Quando ti sentirai ad un buon livello di preparazione, chiama qualche amico e iscriviti a qualche gara. Non fare caso se hai paura o se non ti senti all’altezza degli altri atleti. Comunque vada sarà una meravigliosa occasione per metterti alla prova e per vivere un’esperienza nuova con i tuoi amici o amiche.

Io quando partecipo a delle gare ,che siano amatoriali o più serie, le vivo con un grande spirito di competizione ma sempre con un occhio ai miei limiti.

In molti casi ci sottovalutiamo, magari scoprirai di essere stato più bravo di tanti altri dietro di te!

Spero che i miei consigli ti siano stati d’aiuto,  se tu ne hai qualcuno per me, lasciami un commento qui sotto, sarò felice di leggerlo!  Grazie e CONDIVIDI


Qui sotto vi lascio una raccolta di prodotti che ho selezionato, secondo me molto interessanti!

Le scarpe le ho provate e sono davvero ottime! Le cuffie UMI le uso tutti i giorni durano ore ed ore senza scaricarsi mai!

Tag:,

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: